Mappe Mentali + 2 emisferi = Infinite Possibilità

Il cervello è certamente l'organo più complesso e affascinante del corpo umano. La cosa più straordinaria della nostra mente è che non si tratta di un organo statico, ma di qualcosa che muta ed evolve grazie agli stimoli e alle esperienze a cui è sottoposto. Ecco perchè si parla di "plasticità" del cervello.

Il cervello è diviso in due emisferi, che hanno delle funzioni ben distinte e uniche:

EMISFERO SINISTRO: è quello logico, strutturato, sequenziale, sede della parola.

EMISFERO DESTRO: è quello creativo, dinamico, immaginativo, coglie l'insieme.

Quando leggiamo, scriviamo o intavoliamo una discussione, la dominanza è riservata all'emisfero sinistro; al contrario quando disegniamo o guardiamo un'immagine, sarà l'emisfero destro ad avere dominanza su quello sinistro.

La nostra mente non è comunque scissa, perchè i due emisferi sono interconnessi e lavorano (spesso) in sincrono.

Accade anche quando studiamo?

Spesso no, perchè il metodo (purtroppo) più diffuso è il LEGGO-RIPETO-RISCRIVO, lavoro interamente svolto da UN SOLO EMISFERO, il sinistro.

Utilizzandoli entrambi grazie alle MAPPE MENTALI quindi usando sia le PAROLE, la STRUTTURA, la SEQUENZIALITÁ (tipico dell'emisfero sinistro) e IMMAGINI e COLORI (dell'emisfero destro) possiamo:

  • utilizzare al massimo le nostre capacità

  • faticare la metà

  • raddoppiare i risultati

Spiego tutto in questo video!


Imparare e applicare le Mappe Mentali è estremamente semplice e alla portata di tutti…. se:

  • sai quali sono i 21 passi per creare una Mappa Mentale Perfetta

  • se hai la possibilità di fare esercitazioni pratiche insieme a chi le applica e le ha fatte applicare da oltre 20 anni (me 😉)

  • se hai materiali ESCLUSIVI (come il report: 101 applicazioni diverse) che ti permettono di ampliare le possibilità di applicazione delle Mappe Mentali.

Tutto questo lo scopri e applichi al corso MAPPE MENTALI ONE DAY LIVE. Clicca qui sotto!